Siemens-Gazprom, il braccio di ferro sulla turbina si sposta su Twitter. A colpi di canzoni

Posted on

MILANO – La turbina della discordia diventa protagonista di una battaglia anche su Twitter, a colpi di “canzoni” suggerite come perfetto accompagnamento su Spotify per raccontare la solitudine del componente del gasdotto Nord Stream 1, il tubo sul quale si gioca la strategia della tensione russa verso il gas europeo.

Gazprom ha appena annunciato che taglierà di nuovo le forniture, per tre giorni a inizio settembre, per la necessità di manutenere l’unica turbina rimasta in funzione sul gasdotto. Per l’Occidente queste manutenzioni straordinarie sono solo funzionali a tenere alta la tensione sul versante delle forniture di gas all’Europa. Una strategia che funziona, a giudicare dai prezzi del gas che continuano a salire rendendo difficile per l’Europa il riempimento degli stoccaggi in vista dell’inverno e consentendo d’altra parte a Putin di rimpinguare un bilancio impegnato a pieno regime nelle operazioni militari in Ucraina.

Una turbina di Siemens è ferma in Germania da tempo, di rientro dal Canada ma bloccata dalle sanzioni che impediscono il trasferimento in Russia. Dopo accuse e contro-repliche sul tema, il colosso industriale tedesco ha imbracciato il suo profilo Twitter per rilanciare, il 17 agosto, un’immagine del componente. E mostrare così il suo isolamento forzato a Mülheim “dove non dovrebbe essere”. Con una inconsueta ironia, ha chiesto al popolo di cinguettatori di alleviare la sua pena suggerendo una playlist musicale a riguardo. E ha dato il là partendo con il brano “So Lonely” dei Police.

Gas, è allarme per l’autunno: sarà il primo banco di prova del nuovo governo

di Luca Pagni 18 Agosto 2022

Venerdì è arrivata, altrettanto inattesa, la replica di Gazprom, sempre via social network. Ha risposto a tono, indicando la canzone che – nel suo modo di vedere e raccontare la vicenda – sarebbe più appropriata: “Breaking the Law”. Secondo i russi sono infatti i tedeschi a rompere la legge e i contratti. Come racconta Bloomberg, il web ha fatto il resto e l’elenco si è allungato con altri suggerimenti per la playlist, che vanno da “Enjoy the Silence” dei Depeche Mode ai Queen con “I Want to Break Free”, passando per i Beatles e “Back in the USSR” ma anche i Talking Heads con “Road to Nowhere”. Qualcuno ha già suggerito anche un possibile epilogo, senza una risoluzione della controversia: si va verso un inverno freddissimo, anzi “Coldest Winter” (Kanye West).

Venerdì sera, Siemens ha decretato lo stop al caso e ha chiuso il giochino. Sul profilo ufficiale tedesco si legge: “Abbiamo cancellato il nostro tweet sulla turbina, che ha innescato una discussione controversa. Abbiamo capito che il tono e l’argomento del tweet erano inappropriati. Non è mai stata nostra intenzione, e ci scusiamo. Abbiamo condannato la guerra in Ucraina dal primo giorno e continuiamo a farlo”.

Jasaseosmm.com Smm Panel is the best and cheapest smm reseller panel Buy Twitter Verification for instant Instagram likes and followers, Buy Verification Badge, Youtube views and subscribers, TikTok followers, telegram services, and many other smm services. telegram, and many other smm services.